Aikido in piazza per la Giornata dello Sport

E’ stato un pomeriggio all’insegna dello sport quello che domenica 14 Settembre 2014 ha impegnato le principali associazioni sportive vittoriesi nella Giornata dello Sport di Victor Sotto le Stelle. Schierati lungo la via principale di Vittorio Veneto, le società presenti hanno intrattenuto gli spettatori con esibizioni ed incontri amichevoli sportivi.

Tra le discipline invitate all’evento anche l’Aikido Vittorio Veneto, che ha affascinato ed incuriosito un folto pubblico incantato dalle spettacolari abilità del Maestro Sandro Lucagnano e dei suoi allievi. Le mirabolanti proiezioni e i randori hanno conquistato anche l’attenzione dei numerosi bambini presenti che, meravigliati, esultavano ad ogni tobi ukemi (caduta d’impatto).

impatto

Le esibizioni di Aikido si sono tenute di fronte al Bar Lux, accanto agli incantevoli giardini pubblici di Vittorio Veneto e a pochi passi dalla piazza principale della città, ed hanno visto il Maestro Lucagnano alternare spiegazioni tecniche ed esibizioni dinamiche, dimostrando ai presenti come la pratica dell’Aikido si evolve dalla semplice caduta alla complessa difesa da più avversari. Molteplici sono stati gli argomenti sviluppati nel corso della dimostrazione: studi di forma con il bastone (jo) e la spada (ken), difese a mano nuda contro uno o più avversari armati, tecniche libere da prese al polso e alle spalle e attacchi di varia natura come pugni, calci e colpi al viso. Il tutto rispettando il principio essenziale dell’Aikido, ovvero quello di sfruttare la forza e l’impeto di attacco dell’aggressore senza opporsi ad esso, agendo in modo da neutralizzarlo attraverso efficaci leve articolari, proiezioni o immobilizzazioni. Ed è grazie alla varietà dei temi trattati e all’unicità dell’Aikido stesso che il pubblico è rimasto numeroso ad assistere all’intera esibizione.

Si ringraziano gli allievi dell’Aikido Vittorio Veneto che hanno partecipato all’evento (per alcuni è stata la prima esperienza di esibizione pubblica) e l’Associazione Victor che ci ha concesso l’onore di partecipare a questa straordinaria iniziativa anche quest’anno. Un ringraziamento particolare va a Natascia Torres Photography la quale ci ha regalato degli splendidi scatti raccolti nell’album Victor 2014 – Giornata dello Sport su Facebook.

Di seguito il link al video ufficiale dell’evento. Link

Alessandra de Marchi

Tanti auguri Dojo Cho!

Venerdì 12 Settembre al Palazzetto dello Sport di Vittorio Veneto si sono svolti i festeggiamenti per il compleanno del Dojo Cho, il Maestro Sandro Lucagnano, che quest’anno ha compiuto 31 anni.

 Un clima di contentezza e buonumore ha caratterizzato l’intera serata, esordita con una ricca lezione di Aikido alla quale hanno preso parte tutti gli allievi dell’Aikido Vittorio Veneto e una considerevole rappresentanza dei compagni del Takemusu Aikido Padova del Maestro Marco Sada. I festeggiamenti si sono protratti fino a tarda serata tra regali, buon cibo, una bellissima compagnia e naturalmente la torta.

 A onorare il trentunesimo compleanno del Dojo Cho infatti è stata una squisita torta decorata in pasta di zucchero raffigurante una sinuosa e raffinata carpa koi, celebre emblema del Giappone nonché figura caratterizzante nella vita del Maestro Lucagnano.

carpaSono serate come queste che fortificano lo spirito e l’armonia di un gruppo così eterogeneo nell’età ma accomunato da un’unica grande passione, ed è in questo piacevole ambiente che si augura all’Aikido Vittorio Veneto di continuare a crescere ed evolversi.

gruppo keiko 12 settembre 2014 Alessandra de Marchi

L’Aikido Vittorio Veneto riprende a gonfie vele

E’ passata solo una settimana dalla ripresa delle lezioni di Aikido al Palazzetto dello Sport di Vittorio Veneto, e se le premesse sono quelle che si sono viste in questi giorni, allora per l’Aikido Vittorio Veneto si prospetta un anno ricco di eventi di successo e grandi novità.

Lunedì 1° Settembre al Dojo del Maestro Sandro Lucagnano sono arrivati numerosi gli allievi con il sorriso in volto impazienti di ricominciare un nuovo anno; tra gli ormai veterani, i Senpai, e i giovani di pratica, i Kohai, anche qualche viso nuovo, che timido e curioso si affaccia quest’anno per la prima volta al mondo dell’Aikido.

Un anno dunque cominciato con entusiasmo e con tanta voglia di fare, sia da parte degli allievi che da parte dell’Aikido Vittorio Veneto stesso. Si, perché i propositi per questo nuovo anno sono buoni. Le novità si possono già cogliere dando per esempio uno sguardo alla pagina Facebook del Maestro Lucagnano, che per tre sere a settimana propone uno scatto fotografico di quello che è stato il fulcro della lezione tenuta in quella particolare sera, corredata di una riflessione personale e, perché no, di qualche spunto tecnico.

Si accennava ad un calendario ricco di eventi, e la promessa verrà mantenuta in primis con i Seminar a cadenza mensile diretti dal Maestro Sandro Lucagnano che si terranno nel corso di tutto l’anno e saranno aperti a chiunque. Non mancheranno poi esibizioni pubbliche, trasferte all’estero, Special Keiko e molto altro, ma non vogliamo rivelare troppo. Seguirà infatti il calendario ufficiale degli eventi, disponibile a breve sul sito.

Nel frattempo l’Aikido Vittorio Veneto vi invita domenica 14 Settembre dalle ore 15.00 alle 18:30 in centro a Vittorio Veneto (davanti al Bar Unione) alla Giornata dello Sport di Victor Sotto le Stelle, che anche quest’anno ospiterà le nostre Arti Marziali dell’Aikido e del Judo e che ci concederà l’onore di esibirci insieme alla rappresentanza delle maggiori associazioni sportive del vittoriese. Per tutto il pomeriggio si alterneranno dinamiche dimostrazioni di Aikido e Judo e lezioni tecniche dimostrative.

L’Aikido Vittorio Veneto vi aspetta al Palazzetto dello Sport di Vittorio Veneto (accanto alle piscine comunali) ogni lunedì, mercoledì e venerdì sera dalle 20.30 alle 22.00 con il corso di Aikido adulti e dal mese di ottobre nei giorni martedì e giovedì dalle 16.00 alle 17.00 con il corso di Aikido giovani dedicato a bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni. Ad ogni iscritto verrà regalata la maglietta ufficiale dell’Aikido Vittorio Veneto!

Vi aspettiamo sul tatami, pronti per scrivere e percorrere insieme questo nuovo anno all’insegna dell’Aikido.

Alessandra de Marchi

Esami di cintura: 15 promossi!

Esami di avanzamento di grado all’Aikido Vittorio Veneto

Nuovi traguardi per gli allievi dell’Aikido Vittorio Veneto e del Takemusu Aikido Padova che nelle giornate di Sabato 21 e Domenica 22 Giugno si sono riuniti al Palasport vittoriese per sostenere gli esami di avanzamento di grado. Ad accogliere la sessione di esami è stato un seminar tecnico diretto dal Maestro Sandro Lucagnano che nel corso delle due giornate ha sapientemente alternato lezioni di approfondimento con i test veri e propri, coinvolgendo non solo gli esaminandi ma anche le cinture nere e gli altri allievi intervenuti a fare da uke ai loro compagni.

Anche quest’anno è stata forte la rappresentativa padovana capitanata dal Maestro Marco Sada del Takemusu Aikido Padova. E’ ormai consuetudine infatti che gli allievi del dojo TAA di Padova vengano invitati a Vittorio Veneto per praticare con gli amici vittoriesi e per essere esaminati dal Maestro Lucagnano, ed è per questo motivo che quello tra i due dojo può ormai considerarsi un solido e durevole rapporto dove prevale una sincera stima reciproca ed un condiviso interesse di crescita.

A concludere questo periodo di esami sono stati i piccoli aikidoka del turno bambini disciplinato dal Maestro Marco de Bastiani e ormai al suo secondo anno di attività; sono stati infatti quattro i bambini che martedì 24 Giugno hanno svolto diligentemente la loro prova d’esame, conseguendo con successo il grado di cintura superiore. Congratulazioni dunque agli esaminandi che hanno superato brillantemente il test:

AIKIDO VITTORIO VENETO

Bellotto Lisa – Cintura Arancione 4° Kyu

Budoska Rusica – Cintura Arancione 4° Kyu

Abriani Alessandra – Cintura Arancione 4° Kyu

Da Broi Marco Rodolfo – Cintura Arancione 4° Kyu

Olivi Marco – Cintura Verde 3° Kyu

Cherchi Cosimo – Cintura Blu 2° Kyu

Steffan Antonio – Cintura Blu 2° Kyu

TAKEMUSU AIKIDO PADOVA

Cavinato Luca – Cintura Gialla 5° Kyu

Tonin Alberto – Cintura Gialla 5° Kyu

Lunetti Marco – Cintura Blu 2° Kyu

Guarnieri Carlo Getulio – Cintura Blu 2° Kyu

AIKIDO VITTORIO VENETO BAMBINI

Talamini Davide – Cintura Bianco Gialla

Altoè Andrea – Cintura Bianco Gialla

Basei Ilaria – Cintura Gialla

Basei Leonardo – Cintura Gialla

SANDRO LUCAGNANO YONDAN!

Il Maestro dell’Aikido Vittorio Veneto ottiene il grado superiore di Cintura Nera 4° Dan.

 

Nuovo traguardo per l’Aikido Vittorio Veneto e per il suo Maestro Sandro Lucagnano, che in occasione del 3° Seminar Città di Vittorio Veneto svoltosi nei giorni sabato 7 e domenica 8 giugno 2014 è stato esaminato dal Maestro Wolfgang Baumgartner ed ha conseguito a pieni voti il grado di Yondan (Cintura Nera 4° Dan).

Ad assistere all’evento c’erano tutti gli allievi dell’Aikido Vittorio Veneto e i compagni di pratica delle palestre limitrofe di Padova, Roma, Viterbo e dal resto dell’Italia, persino dalla Germania. Sugli spalti amici, parenti e un pubblico curioso che in quegli intensi ed interminabili venti minuti hanno trattenuto il fiato senza mai distogliere lo sguardo dal tatami. Anche gli allievi del Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto hanno raggiunto numerosi il Palazzetto dello Sport per assistere all’esame del loro Maestro Sandro.

E’ stato un esame tecnico di alto livello durante il quale il Maestro Lucagnano ha dimostrato il suo Aikido attraverso una successione di tecniche di suwari waza, hanmi handachi waza, tachi waza, jiyu waza e di combattimento con il bastone attraverso i kumi jo, dimostrando inoltre un’ottima padronanza del taijutsu con le tecniche di applicazione di oyo waza. Il tutto è culminato con un randori contro quattro persone, tre armate di jo, ken e tanken e uno a mano nuda. Questa difficile prova ha visto il Maestro Lucagnano affrontare i propri uke con la frequenza di una proiezione ogni due secondi; il kime e l’intenzione dimostrati sono stati così risoluti da costringere gli uke a rallentare l’impeto degli attacchi dopo poco più di venti secondi quando, vinti ed esausti, hanno convinto il Maestro Lucagnano a terminare il randori.

La promozione è stata indiscutibile. Numerosi i complimenti dei presenti e gli elogi del Maestro Wolfgang Baumgartner, soddisfatto della crescita del suo allievo, che nulla ha avuto da correggere a quello che ha definito uno dei migliori esami di yondan a cui avesse mai avuto il piacere di assistere. Esame tra l’altro più importante di tutti gli altri, poiché sarà l’ultima prova tecnica per la quale Lucagnano dovrà dare dimostrazione davanti ad una commissione; d’ora in poi infatti i gradi di 5° Dan e successivi saranno conferiti sui-senjo ovvero ad honoerm.

Ma non per questo il percorso verso la Via dell’Armonia si conclude per il Maestro Sandro Lucagnano. Al contrario, il cammino è ancora lungo e ricco di opportunità di crescita, e ora più di prima sarà suo dovere istruire ed accompagnare l’Aikido Vittorio Veneto e i suoi allievi verso la Via che lui stesso ha tracciato.

Alessandra De Marchi

seminar 1